forex trading

Si chiama C…... ha 35 Anni era alto, biondo e bello!

Dieci mesi fa convinto dalle promesse di facile ricchezza ha investito nel Trading OnLine sul Forex…

Il Trading Online

tutti i trucchi per perdere soldi con il trading online

In questa sezione parlerò in senso generale della pratica del fare: Trading Online.

Tralasceró di raccontare la storia di questa che è stata sicuramente un’innovazione epocale, resa possibile dall’evoluzione della tecnologia informatica: Il Trading On Line.
.
Dirò soltanto che nata all’inizio degli anni novanta con una piccola operatività sui Futures, in particolare sugli Indici Mini S&P e Mini Nasdaq oggi permette a chiunque di operare praticamente su tutti i mercati e su tutti gli strumenti finanziari.

L’introduzione del Trading su Piattaforme interamente elettroniche, è stata forse la più grande rivoluzione del sistema post industriale del secolo scorso.

Quello che si legge sulle pubblicità è assolutamente vero, da casa propria o da qualsiasi altro luogo ci sia una connessione internet (io l’ho fatto) è possibile lavorare quasi come se si fosse nel Pit.

Ho detto quasi, perché anche le Borse come il Forex hanno figli e figliastri. In realtà quello che vediamo noi Trader privati e quello che vedono i Grandi Operatori che hanno accesso diretto ai dati è diverso.

Alcune piccole ma sostanziali differenze che danno a loro un grande vantaggio (come se ne avessero bisogno) su di noi operatori esterni, ma rispetto a quando si passavano gli ordini al Broker telefonicamente basandosi su dati vecchi di ore quando non di giorni, oggi è una pacchia.

Non illudetevi però, la tecnologia che ci permette di accedere in tempo reale ai dati, ai grafici e di inserire gli ordini, ha anche portato a nuovi modi di fare trading da parte dei Market Mover, è nato l’ High Frequency Trading e sono nati Trading System estremamente sofisticati. In molti casi i grandi Gruppi che avevano al loro servizio centinaia di Analisti Tecnici e Fondamentali, oggi ne hanno sostituito la maggior parte con Ingegneri Informatici che passano il loro tempo a creare ed aggiornare algoritmi in grado di superare “la barriera del tempo.”